Consulenza e servizi di comunicazione

PunkCake aiuta organizzazioni – enti, aziende, professionisti, associazioni culturali, di divulgazione, politiche e umanitarie – a definire e implementare una strategia di comunicazione efficace, a creare e gestire relazioni positive con gli investitori e i donatori, a scegliere il modo migliore di veicolare messaggi per la promozione di prodotti, servizi e idee.

Durante la consulenza ci conosciamo: attraverso le informazioni e i dati raccolti vengono individuati quali siano i media adatti agli obiettivi da raggiungere.

Strategia di comunicazione Trough the Line

Siamo in piena mutazione di ogni forma tradizionale di comunicazione. La portata rivoluzionaria dei social media che ha ridefinito alcuni comportamenti di massa in modo così drastico e repentino da aver preso in contropiede sociologi, antropologi, e sì, anche i massimi esperti di marketing e comunicazione politica.

Immediatezza, originalità, fusione di mezzi e metodi delle forme di marketing tradizionali (ATL e BTL) e le innovazioni portate dai nuovi dispositivi digitali, come la fruizione continua 24h e l’accesso a un target illimitato di utenti hanno reso la comunicazione una vera torta cyberpunk. Oggi il potenziale di una campagna di comunicazione efficace può avere effetti incisivi sulla società e sull’ambiente in maniera macroscopica.

PunkCake offre uno sguardo d’insieme più che mai necessario per sviluppare un concept creativo e una strategia di comunicazione integrata Trough the Line.

Perché PunkCake?

Per sviluppare il potenziale sostenbile della comunicazione e restituire senso all’espressione “soluzione WIN WIN”.

Un circuito virtuoso tra necessità di comunicazione aziendali e personali e necessità sociali e ambientali.

Cosa fa PunkCake per l’ambiente e il sociale? Per ogni servizio venduto PunkCake investe in progetti di comunicazione per entità no profit, a scopo umanitario, emergenziale e ambientale. Piccole ma importanti realtà che non hanno spesso le capacità economiche e organizzative per gestire in modo efficiente e capillare campagne di informazione sulle attività svolte.

Comunicare bene per comunicare il bene.