Tatiana Simmi

Consulente e Project Manager

Comunicare bene per comunicare il bene

Mi chiamo Tatiana Simmi e sono una project manager e designer.

Mi piace definirmi una cre-attivista.

Ho iniziato come segretaria di edizione per il cinema mentre ero ancora al liceo e ho continuato come regista filmmaker per la televisione realizzando documentari di arte, design e storia.

Nel 2004 ho fondato una società di comunicazione con cui per oltre dieci anni mi sono occupata di comunicazione politica e sociale: dalla consulenza per la creatività al design dei materiali grafici e del merchandising per la campagna elettorale, alla presenza online attraverso il sito web, alla creazione di video emozionali e motivazionali per i congressi politici.

Da sempre impegnata nel sociale, credo che in questo momento storico, in cui la comunicazione ha ruolo fondamentale nel promuovere o ostacolare alcune dinamiche sociali divisive, sia importante rafforzare la voce del mondo dell’associazionismo no profit e solidale.

In poche parole, comunicare bene per comunicare il bene.

Anche per questo è nata PunkCake.

 

Perché PukCake?

Per sviluppare il potenziale sostenbile della comunicazione e restituire senso all’espressione “soluzione WIN WIN”.
Un circuito virtuoso tra necessità di comunicazione aziendali e personali e necessità sociali e ambientali.

Cosa fa PunkCake per l’ambiente e il sociale?

Per ogni servizio venduto PunkCake investe in progetti di comunicazione per entità no profit, a scopo umanitario, emergenziale e ambientale. Piccole ma importanti realtà che non hanno spesso le capacità economiche e organizzative per gestire in modo efficiente e capillare campagne di informazione sulle attività svolte. Comunicare bene per comunicare il bene.